| Subcribe via RSS

59 secondi. Pensa poco, cambia molto

novembre 21st, 2010 Posted in Felicità, Libri, Psicologia, Ricette, Sorriso, Spiritualità, Storie Usa

Esistono tecniche scientificamente provate per migliorare la nostra vita in meno di un minuto? Richard Wiseman – psicologo britannico che insegna Public Understanding of Psycology – ne ha scoperte diverse. Per esempio che si sorride quando si è felici, ma che si è più felici se si sorride e l’effetto è indipendente dal fatto che ci si accorga o meno di sorridere. Un po’ quello che dice Madan Kataria, medico ayurvedico di Mumbai, l’ideatore dello Yoga della risata, nella mia intervista in un post precedente.

Richard-Wiseman, immagine sacricata dal web

Scrive Wiseman che negli anni Ottanta, Fritz Starck – psicologo dell’università di Würzburg, in Baviera – e la sua equipe chiesero a un gruppo di tenere una matita tra i denti, assicurandosi che non sfiorasse le labbra e al gruppo di controllo di tenerla tra le labbra com non con i denti. Il risultato fu che i primi erano stati inconsapevolmente costretti a sorridere mentre gli altri erano rimasti altrettanto inconsapevolmente imbronciati, perché l’emozione corrisponde all’espressione del volto.

Altri studi hanno dimostrato che la sensazione di felicità non vola via subito dopo aver smesso di sorridere, «ma si protrae nel tempo, condizionando molti aspetti del comportamento, tra cui la capacità di interagire con gli altri e di ricordare gli eventi felici della vita». Un farmaco antidepressivo a costo zero.

Leave a Reply