| Subcribe via RSS

Lenticchia, Giacobbe e Esaù

dicembre 27th, 2009 Posted in Alimentazione, Natale, Storie di cucina

Fin dall’antichità, la lenticchia ha ispirato simboli, usanze e proverbi.

La tradizione vuole che sia di buon augurio mangiare le lenticchie a Capodanno perché assomigliano a delle monetine, mentre il modo di dire “per un piatto di lenticchie” è ispirato a un dialogo tra Giacobbe, il capostipite del popolo ebraico, e il fratello gemello Esaù tratto dalla Genesi, in cui Esaù, stanco e affamato, accettò di cedere al fratello il diritto di primogenitura appunto “per un piatto di lenticchie”.

Da allora, l’espressione definisce un corrispettivo inadeguato al valore di ciò che si dà in cambio.

Leave a Reply